SEGUICI!

 

SOSTIENICI

 PAYPAL: 

 

 

BONIFICO:

Conto corrente bancario intestato all'Associazione Progetto Miao-Fido (Iban: IT21R050344571

0000000021552) indicando come causale “Erogazione liberale

Ricordatevi di inviarci i vostri dati (Nome, Cognome, Indirizzo e Codice Fiscale) per la ricevuta

 

 
La prima cosa da fare quando si inizia a pensare ad inserire un altro animale in casa, è consultare il proprio veterinario. Lui potrà sicuramente consigliarvi non solo come agire, ma anche quali rischi si possono correre. Si, perché bisogna sempre tenere in considerazione che il nuovo arrivato potrebbe avere delle patologie che ancora non si sono manifestate e, di conseguenza, essere un rischio per la salute del micio di casa.
 
Una volta presa la decisione bisogna seguire una regola molto importante: avere PAZIENZA! Il gatto è un animale molto territoriale, quindi un micio abituato a vivere in casa da solo vedrà il nuovo arrivato come una minaccia. L’ideale è tenere i due animali separati per un periodo (ognuno con la sua lettiera e ciotole), per poi gradualmente farli interagire. Potrebbe essere utile scambiare le cucce/cuscini/stracci su cui entrambi i gatti hanno rilasciato il loro odore. Successivamente si "mischiano gli odori", ovvero si mettono all'interno di un sacchetto i tessuti su cui hanno rilasciato i loro odori, per poterli presentare "insieme". Il passo successivo sarà farli incontrare gradualmente. Le reazioni potrebbero essere molteplici, tra cui anche tentativi di fuga, versi o piccole zuffe. Non spaventatevi, è una reazione molto comune.
Anche dopo tutto questo ci sarà, probabilmente, un periodo in cui la convivenza sarà ancora un po’ difficile. Purtroppo non esiste una regola generale, ogni micio è diverso, per alcuni possono volerci poche settimane per abituarsi al nuovo arrivato, per altri anche mesi. Non bisogna arrendersi alla prima difficoltà! Non è detto, comunque, che inserendo un cucciolo questa procedura sia più semplice.
Tra le più comuni reazioni ad un nuovo arrivo, può capitare che il micio di casa inizi a non adoperare più la lettiera. Questa problematica normalmente si risolve adoperando una semplice regola: una lettiera per gatto + una. Se non dovesse funzionare consigliamo sempre di chiedere consiglio al medico veterinario ed eventualmente ricorrere ad esperti in comportamento.
 
Per l’inserimento di un micio come "figlio" unico valgono più o meno le stesse regole. Ci vuole pazienza! Ogni cambiamento per il micio è sempre una fonte di stress, quindi che ci siano o meno altri animali in casa, il nuovo arrivato ha bisogno del proprio tempo e spazio. A volte, appena arrivati in casa, si spaventano perché non conoscono l’ambiente e tendono a nascondersi. In questo caso bisogna lasciarli tranquilli, mettendo nelle vicinanze cibo, acqua e lettiera. Quando prenderanno fiducia saranno loro a farsi vedere e cominciare ad esplorare la nuova casa!
 
 
 

Vi aspettiamo!

 

VISITE SOLO SU APPUNTAMENTO!!!

 

E' possibile prendere appuntamento, dal Lunedì al Venerdì, contattandoci SOLO tramite SMS e WHATSAPP al 3703315646 

Massimo due persone munite di mascherina

E' VIETATO L'ACCESSO AI MINORI NON ACCOMPAGNATI

  

PER CONSEGNA CIBO O ALTRO MATERIALE: 

3703315646 solo SMS e WHATSAPP

3450436369 solo SMS e WHATSAPP

 

PER INFORMAZIONI: 

info@miaofido.it

FACEBOOK

INSTAGRAM

 

PER ADOZIONI:

Prima di una visita presso l'Oasi chiediamo di compilare un questionario di pre affido, che potete trovare sul sito, alla sezione "Come adottare", o che potete richiedere, in formato PDF, scrivendo all'indirizzo 

adozioni@miaofido.it